Assemblea dei Medici Referenti ItalKid
Milano 14 Aprile 2005

Erano presenti:

Ardissino (Milano), Avolio (Pavia), Battaglino (Vicenza), Belingheri (Milano), Bettinelli (Merate), Bordugo (Pordenone),Caruso (Bergamo), Cecchetti (Milano), Ciofani (Pescara), Claris-Appiano (Milano), Dacco’ (Milano), De Pascale (Bergamo), Edefonti (Milano), Fossali (Milano), Ghio (Milano), Loi (Milano), Montini (Padova), Pecoraro (Napoli), Perfumo (Genova), Pisanello (Padova), Testa (Milano), Vigano’ (Milano), Zacchello (Padova).

Relazione

    Il Coordinatore, Gianluigi Ardissino, ha svolto la propria relazione evidenziando il lavoro svolto ed i programmi futuri (le diapositive della relazione sono disponibili nel sito www.italkid.org/news.htm). E’ stata quindi approfonditamente discussa l’opportunita’ che l’ItalKid adottasse il regolamento per i registri recentemente promulgato dalla Societa’ Italiana di Nefrologia Pediatrica (SINP). Tutti i convenuti hanno concordemente valutato positivamente l’attivita’ svolta dall’ItalKid in questi anni. E’ stata riaffermata la centralità della SINP nell’ItalKid, anche testimoniata dal diritto del Presidente SINP di far parte del Consiglio Scientifico ItalKid. La maggioranza dell’assemblea (con l’utilizzo del voto pesato sui pazienti registrati) ha ritenuto il regolamento SINP non rispondente alle esigenze di studio multidisciplinare specifiche dell’ItalKid (59 voti favorevoli, 68 voti contrari). L’Assemblea ha inoltre ritenuto di non accettare le dimissioni dei membri eletti del Consiglio Scientifico (Appiani, Avolio, Montini, Cofani) chiedendo che questi rimangano in carica ancora per alcuni mesi dando con ciò la possibilità di definire al meglio eventuali nuove candidature.